Scegli l'intelligenza

MITO: “se continuo a giocare la fortuna girerà e riguadagnerò i soldi che ho perso finora: devo solo andare avanti a giocare”
VERITÀ: ogni volta che giochi, l’esito è completamente indipendente dalle giocate precedenti: le tue probabilità di vincere non cambiano nel tempo.

MITO: “ho quasi vinto: questo vuol dire che la prossima volta vincerò”
VERITÀ: avvicinarsi alla vincita non significa che si sta per vincere: l’esito della prossima giocata non è influenzato dall’avere quasi vinto in precedenza.

MITO: “mentre sto giocando il tenere in mano un oggetto fortunato, incrociare le dita, ecc., aumentano le probabilità che ho di vincere”
VERITÀ: l'esito della giocata non dipende MAI dai riti scaramantici che si fanno mentre si gioca.

MITO: “la mia conoscenza e la mia abilità nel gioco contribuiscono ad aumentare la probabilità che ho di vincere”
VERITÀ: nei giochi che dipendono solo dalla fortuna (come il Gratta e Vinci, il Lotto, le Lotterie) l’abilità del giocatore non può influenzare in alcun modo l’esito della giocata.

MITO: “le vincite e le perdite tendono ad accadere in modo ciclico”
VERITÀ: nei giochi non c’è ciclicità nelle vincite e nelle perdite.

MITO: "mi ritengo particolarmente bravo/a nello scegliere i posti (ricevitorie, sale scommesse, ecc.) che possono rivelarsi “vincenti”
VERITÀ: non ci sono posti che risultano più “vincenti” di altri. Il fatto che in una ricevitoria ci sia stata una grossa vincita non vuol dire che in futuro ce ne sarà un’altra, né piccola né grande.




Gioco Responsabile: informativa a favore del gioco responsabile promossa daLottomatica Aams
Testi sviluppati in collaborazione con il Centro Interuniversitario per la Ricerca sulla Genesi e sullo sviluppo delle Motivazioni Prosociali e Antisociali